La Cabina di regia

Elena Ugolini

Elena Ugolini nasce nel 1959 a Rimini. Si laurea con lode alla facoltà di Filosofia  dell'Università degli Studi di Bologna. Sposata dal 1984, ha quattro figli di 10, 12, 18 e 21 anni. Dopo un breve periodo di studi a Boston, città in cui si trasferisce per seguire il marito, ortopedico oncologo, consegue nel concorso ordinario del 1985 l'abilitazione all'insegnamento di filosofia e storia, filosofia e scienze dell'educazione, materie letterarie alle medie. Inizia ad insegnare da subito Storia e Filosofia al Liceo Malpighi di Bologna e dal 1990, in collaborazione con la facoltà di Economia e di Medicina di Bologna e con l'Accademia di Comunicazione di Milano guida l'attivazione di tre licei sperimentali approvati dal MPI: il liceo scientifico biomedico, il liceo economico europeo, il liceo linguistico della comunicazione con indirizzo classico e moderno. Nel 1993 diventa preside del Liceo Malpighi  e coordina  dal 1996 uno dei primi corsi post diploma realizzati  in modo integrato fra scuola, mondo del lavoro e formazione professionale. Nel 1999 guida la progettazione e la nascita della scuola media Malpighi  rivedendo i programmi, le attività di laboratorio sia  in ambito scientifico che artistico-musicale, gli orari e le attribuzioni delle cattedre, per offrire ai ragazzi la possibilità si acquisire delle solide conoscenze di base in materie fondanti come l'italiano e la matematica, un buon metodo di studio ed un livello B2 di conoscenza della lingua inglese. Nel 1998 è chiamata a collaborare alla "Commissione dei saggi" dall'allora Ministro Luigi Berlinguer. Nel Luglio 2001 fa parte del gruppo ristretto di lavoro istituito dal Ministro Letizia Moratti per la predisposizione degli indirizzi concernenti il nuovo sistema di valutazione del sistema scolastico italiano. Dal 2002 fa parte del Comitato tecnico scientifico dell'INVALSI (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Scolastico) e, dopo la sua istituzione come Ente autonomo di ricerca (dlg 286) è nominata nel suo consiglio direttivo. Dal Gennaio 2007 riceve dal Ministro Giuseppe Fioroni  l'incarico di commissario straordinario insieme al dott Piero Cipollone e alla dott.ssa Paola Reggiani di guidare il potenziamento dell'INVALSI. Si occupa  della stesura dei quadri di riferimento di italiano e matematica con un gruppo di esperti provenienti dal mondo della ricerca nell'ambito delle grandi indagini internazionali, della scuola e dell'università. Segue il lavoro di predisposizione delle prove di italiano e matematica per la prova nazionale inserita all'interno dell'esame di stato della secondaria di primo grado, la realizzazione della prova e la restituzione dei dati alle scuole. Nell'Ottobre 2008 viene nominata dal Ministro Mariastella Gelmini membro del Comitato di Indirizzo dell'INVALSI.